Juve, Marotta: ‘Higuain il mio miglior colpo in carriera’

Estimated reading time:0 minutes, 53 seconds

 

“Avrei preso Higuain lo stesso, anche senza la cessione di Pogba. Il colpo migliore in carriera? Proprio lui, Higuain. Non è facile migliorare il gruppo, i giocatori papabili sono pochi. Non faremo operazioni tanto per farle. A centrocampo è uscito Pogba ed è entrato Pjanic. Abbiamo Asamoah, che è perfettamente recuperato, e Lemina, che è migliorato molto ed è un centrocampista nostro a tutti gli effetti.

Diawara? Noi non siamo coinvolti e non l’abbiamo mai trattato. Siamo contrari alla norma dei 25 giocatori, soprattutto perché in Italia costringe a diversi tagli.

La Juventus non si è rafforzata? Questa è un’opinione di de Boer. Per noi sì, ci siamo rinforzati. Sono usciti giocatori importanti come Pogba e Morata, ma sono entrati tanti campioni. La Champions League è un’incognita, le circostanze possono cambiare gli equilibri. Secondo me è da rivedere formula.

Scudetto? Ci sono le stesse dell’anno scorso. Noi però abbiamo preso i migliori di Napoli e Roma.

Zaza? Credo sia salatata trattiva col Wolfsburg, ma non è un accordo disatteso”. Così l’ad della Juve Beppe Marotta in occasione del classico raduno a Villar Perosa, a casa Agnelli.

FONTE: gianlucadimarzio.com

 

Andrea Falco

Giornalista. Radio Marte, Canale 8, Gonfialarete.com

Twitter: @AndreaFalco_15 Instagram: andreafalco15