Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Giuffredi: “Inevitabile il trasferimento di Valdifiori. Hysaj? Rinnoverà al rientro”

Tempo stimato per la lettura2minuti, 21secondi

Mirko Valdifiori nella giornata di ieri è diventato ufficialmente un giocatore del Torino calcio: dopo una lunga trattativa, il centrocampista si è unito alla truppa di Mihajlovic: “Come ha già avuto modo di dichiarare il mio manager nelle scorse settimane, io ero disposto a lasciare Napoli solo per il Toro. Ed è proprio ciò che è successo, per cui sono molto contento. Ringrazio il Presidente Cairo e il direttore Petrachi per la tenacia con cui hanno voluto portarmi al Toro. Sono molto carico, impaziente di cominciare questa nuova, esaltante avventura“ queste le prime dichiarazioni del neo centrocampista granata.

Mirko Valdifiori - neo centracampista granata

Mirko Valdifiori – neo centracampista granata

Sarri non voleva cedere Valdifiori perché per il modo di giocare del Napoli, Mirko sarebbe potuto tornare molto utile, più dell’anno scorso. Poi, le mie pressioni, l’acquisto di Diawara che ha le potenzialità di fare cose importanti, ma deve dimostrare di esser un giocatore da Napoli e le pressioni di Mihajlovic determinato a volerlo hanno fatto il resto.” – A spiegarci il perché di questo trasferimento è il suo agente Mario Giuffredi che è intervenuto ai microfoni di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma -“Valdifiori è andato via troppo presto da Napoli, ma ho la certezza che anche quest’anno giocheranno sempre gli stessi. Detto questo, il ragazzo vuole tornare ad essere protagonista e magari prendersi la Nazionale. Quando in Pescara-Napoli giocano Valdifiori e Gabbiadini, ma poi alla partita successiva si ritorna al passato, capisci che anche quest’anno non cambierà nulla ed è per questo che abbiamo preferito togliere il disturbo e consentire a Sarri di fare le scelte che vuole senza ricevere le mie critiche.” 

Mario Giuffredi essendo anche l’agente di Elseid Hysaj e di Luigi Sepe ha fatto il punto anche sul futuro dei due sue assistiti in maglia azzurra: “Hysaj rinnoverà, ma fino al 31 agosto il Napoli aveva altre priorità. Quando il calciatore tornerà dalla nazionale, rinnoverà. Verrà inserita la clausola rescissoria, ma poi sta al Napoli decidere se comunicare la cifra.  Sepe a due giorni dalla fine del mercato è stato richiesto dal Bologna, ma il Napoli non ha voluto cederlo. Giuntoli crede molto in Sepe.

Su possibili colpi del Napoli potrebbe esserci l’interesse per un altro assistito di Mario Giuffredi, Andrea Conti: “Non so se vestirà l’azzurro, ma nel suo ruolo è un giocatore fortissimo, il più forte. Ha una prospettiva di grandissimo livello.”

Il day after del calciomercato è utile a tirare le somme di quanto fatto da una società e lo stesso Giuffredi spezza una lancia a favore del patron azzurro: “Si critica sempre De Laurentiis, ma non immaginava che la Juventus comprasse Higuain. Il Napoli è stato molto lungimirante, ha fatto un mercato in prospettiva e i giocatori presi frutteranno il triplo tra qualche anno. Il Napoli ha costruito qualcosa di importante e Giuntoli ha condotto un mercato straordinario”. 

 

Ilaria Mondillo
Ilaria Mondillo, Napoli 1994 @sigonfialarete - @RadioCRC

FACEBOOK