Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Zoff: “Sarri nuovo ct dell’Italia? Ne ha di strada da fare”

Tempo stimato per la lettura1minuto, 9secondi

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Dino Zoff, allenatore

“Sarri è all’inizio della sua carriera di un certo livello per cui ha tanta strada da fare prima di allenare la Nazionale. Quest’anno per esempio è un banco di prova interessante perché il Napoli può giocarsi il campionato e i pensieri dell’allenatore devono essere rivolti al Napoli, poi dopo si vedrà.

L’Italia è una buona squadra e può far bene. Credo sia normale andare al Mondiale e può fare anche bene perché ci sono giocatori interessanti. Probabilmente abbiamo in mente la partita con la Spagna, ma la Nazionale è competitiva e lo sarà. Verratti e Insigne sono due ottimi giocatori e faranno vedere la proprie forza. Sono fiducioso, il gruppo mi piace e penso possa far bene. La Nazionale italiana può sempre essere tra le prime squadre del mondo.

E’ un problema per tutte le Nazionali che le squadre di club siano fatte da tanti stranieri. Quando diversi giocatori provengono da una squadra e quindi in Nazionale arriva il famoso blocco di una squadra è chiaro che c’è un vantaggio, ma ormai non solo l’Italia, ma tutte hanno questi problemi.

Il Napoli è l’antagonista principe della Juventus poi c’è da capire se la Roma riuscirà a quadrare la difesa. Le milanesi viste così, invece, non credo riusciranno a fare più di quanto hanno fatto lo scorso anno”.

FACEBOOK