Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Malagò: “Non posso commissariare la FIGC, ma se fossi in Tavecchio mi dimetterei”

Tempo stimato per la lettura0minuti, 30secondi

Giovanni Malagò, presidente del Coni, ha parlato a margine della conferenza stampa odierna esternando il proprio pensiero dopo la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali: “Fossi in Tavecchio mi dimetterei anche se ha il potere di fare quello che vuole. A livello giuridico non posso commissariare il presidente della Federcalcio, deciderà Tavecchio quello che sarà più giusto per il calcio italiano. Il ruolo di Ventura era legato anche a Lippi, cosa che non si è poi concretizzata. Il suo ruolo è stato un errore, una scommessa persa. È come un direttore generale che si trova senza amministratore delegato, è stata una scommessa persa”.

Foto: Coni.it

Ilaria Mondillo
Ilaria Mondillo, Napoli 1994 @sigonfialarete - @RadioCRC

FACEBOOK