Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Napoli-Juventus 0-1, le pagelle: Reina il migliore, male davanti

Tempo stimato per la lettura1minuto, 19secondi

Reina 7:
Bravo su Higuain, straordinario su Matuidi.

Hysaj 5,5:
Partita di grande impegno e sacrificio, dalla trequarti in sù non ha la qualità per fare di più.

Albiol 5:
Un po’ appesantito, ai ritmi a cui vanno alcuni dei suoi avversari fa fatica.

Koulibaly 5,5:
Il voto è condizionato dalla cattiva lettura sul gol di Higuain quando stringe troppo su Douglas Costa. Per il resto non fa una cattiva partita, sia in chiusura che in fase di gestione del pallone.

Mario Rui 5+:
Impreciso al cross, nulla da rimproverargli sull’impegno: ce la mette tutta, ma non basta per non far rimpiangere Ghoulam.

(Maggio 5,5)

Jorginho 6:
Molto bravo in pressing ed interdizione. Quando vede che il Napoli non riesce a sfondare prova a forzare qualche giocata in più, ma non gli riesce il colpo.

Allan 6:
Strepitoso in generosità e aggressione del portatore di palla. In un paio di circostanze gli viene concesso lo spazio per pungere, ma non è quel tipo di giocatore e infatti non rischia ne percussioni ne conclusioni dalla distanza.

(Zielinski 5,5)

Hamsik 5,5:
Gioca tanti palloni, gran parte dei quali con precisioni, ma gli manca la differenza.

Insigne 6-:
Nel primo tempo l’unico modo che ha il Napoli di provare a far male è nei suoi tiri da fuori e lui è bravo a impensieri Buffon. Questo però lo porta a intestardirsi e a giocare frettolosamente in alcune buone situazioni nella ripresa. Resta comunque il migliore degli uomini offensivi, come ormai da un mese.

(Ounas 5,5)

Mertens 4,5:
Braccato ed impalpabile.

Callejòn 4,5:
Una controfigura di sè stesso, ha speso tanto ed adesso sembra anemico. Stasera manca anche nelle giocate più semplici.

Andrea Falco

Andrea Falco
Giornalista pubblicista per Gonfialarete.com e Radio CRC Twitter: @AndreaFa15

FACEBOOK