Gomorra, Salvatore Esposito: “Se il Napoli vince lo Scudetto io e Marco D’Amore facciamo una pazzia!”

Estimated reading time:0 minutes, 49 seconds

Interessante intervista di Salvatore Esposito, attore che nella serie Tv Gomorra interpreta il ruolo del boss Genny Savastano, rilasciata ai microfoni di Marie Claire. Oltre a parlare della sua attività e dei suoi progetti, ha parlato anche della sua grande passione: il Napoli.

LA PRIMA VOLTA – “La mia prima volta è stato in un Napoli-Milan. Perdemmo, ma ero travolto da quell’esperienza, i colori, i suoni, gli odori e tutto il resto passò in secondo piano. Posso vantarmi di due cose nella vita: ho visto palleggiare Maradona e l’ho abbracciato, quando fece uno spettacolo per il trentennale dello scudetto al Teatro San Carlo di Napoli. È un fan di Gomorra, mi ha detto: “Salvatore, è un onore incontrarti”. E io, dal profondo del mio cuore, ho risposto: “Diego, ma si’ pazz? L’onore è mio”.

SULLO SCUDETTO “Shhh, scaramanzia. Per carità. Non ci ho ancora pensato ma io e Marco D’Amore, (Ciro in Gomorra), che è un malato del Napoli come me, faremo qualcosa di pazzo.”

Ilaria Mondillo

Ilaria Mondillo, Napoli 1994
@sigonfialarete – @RadioCRC