PAGELLE – Napoli-Lazio 4-1: Jorginho “alla Pirlo”, Callejon e Rui sugli scudi

Estimated reading time:2 minutes, 42 seconds

Il Napoli strapazza la Lazio dopo un secondo tempo impressionante e una prima frazione di sofferenza. Azzurri di nuovo in testa alla classifica, Lazio alla terza sconfitta di fila. Ecco le pagelle del match:

NAPOLI

REINA 6 – Non può nulla su De Vrij. Poche volte chiamato in causa.

HYSAJ 6.5 – Prestazione più che convincente. Ottimo in fase di spinta ed in grande spolvero nella ripresa.

TONELLI 6 – Dopo un anno ai margini regala una discreta prestazione. Diligente.

KOULIBALY 6,5 – Dopo un inizio complicato risolve i problemi della difesa. Bravo come sempre nel disimpegno.

MARIO RUI 7 – In crescita il terzino azzurro, che firma anche l’assist per Zielinski.

ALLAN 7 – Fisico e sempre attento. Una garanzia per il centrocampo che dimostra affiatamento anche con la difesa. Rog (81’) 6 Scalda i muscoli in vista del prossimo impegno europeo. Buon rincalzo.

HAMSIK 5.5 – in ombra il capitano del Napoli, in difficoltà in fase di costruzione e in quella offensiva.  Zielinski (46’): 7 Entra al posto di Hamsik col giusto piglio e firma anche l’assist per il quarto gol.

JORGINHO 7 – L’assist per Callejon è suo. Dopo un avvio in punta di piedi dimostra quanto vale.

CALLEJON 7 – Firma il pareggio dimostrandosi fondamentale nel momento più complicato del match. Maggio (85’) S.V..

MERTENS 7  – Il folletto belga si dimostra ancora una volta letale in area. Prestazione convincente coronata anche dalla marcatura finale.

INSIGNE 6.5 – Il numero 24 del Napoli cerca più volte la via della rete e si dimostra una spina nel fianco per la retroguardia laziale.

SARRI 6,5 Soffre nel primo tempo e si fa anche espellere; nei secondi 45 minuti il Napoli cambia registro ed è anche merito suo.

LAZIO

STRAKOSHA 6 – Non può nulla sui gol di uno straripante Napoli. Nella ripresa è protagonista di due ottimi interventi su Zielinski ed Insigne.

WALLACE 4.5 – Prestazione da censurare, non ispira fiducia ai suoi e compromette il risultato con un’autorete maldestra.

DE VRIJ 6 – Firma il primo gol del match conquistando un sei. In una difesa traballante l’olandese si salva.

RADU 5 – Soffre marcando Callejon, colpevole nella rete dell’1-1 dei partenopei. In difficoltà.

MARUSIC 5.5 – Non la sua miglior prova. Costruisce poco e non incide in fase di non possesso.

LEIVA 6.5 – Unica nota positiva del centrocampo assieme a Milinkovic, mai fuori posizione e pressa alto. Unico neo? Il cartellino giallo. Nani (67’) 5 Poco incisivo il suo ingresso in campo.

PAROLO 5.5 – Tanta corsa e pochi inserimenti. Da rivedere.

MILINKOVIC-SAVIC 6.5 – I primi minuti sono da fuoriclasse, ma nella seconda frazione viene un po’ a mancare come tutta la sua squadra.

LULIC 6 – Combattivo ed ottimo sulla fascia sinistra. Sufficienza piena per il capitano laziale. Lukaku (60’) 5 Momento sbagliato per entrare in campo. Non può nulla a risultato ormai compromesso.

LUIS ALBERTO 5 – Sottotono lo spagnolo. Pochi lampi e pochi scambi. Caicedo (60’) 5 Prova a battersi ma non trova gli spiragli giusti.

IMMOBILE 6 – Firma l’assist dell’1-0. Unica delusione? Non aver trovato il gol al San Paolo.

S.INZAGHI 5.5 – Nel primo tempo dimostra di aver preparato bene la sfida. I problemi sorgono nel secondo tempo quando i suoi vengono a mancare evidenziando i limiti della squadra.

ARBITRO
BANTI 7 – Conduzione impeccabile del direttore di gara, che si dimostra all’altezza del big match del sabato sera.