Younes torna a parlare: “L’Ajax è una società speciale per me!”

Estimated reading time:1 minute, 3 seconds

Riecco Younes. Dopo essere sparito improvvisamente, il 29 gennaio scorso, dopo aver firmato un contratto quinquennale con la SSC NAPOLI è tornato all’Ajax rilasciando qualche dichiarazione sparsa qua e là ed ha alimentando un mistero, per ora, irrisolvibile.

La sua scelta pare sia avvolta nell’ombra, anche stavolta, ma almeno ci mette la faccia, va in video e sembra di poter andare ad interpretare qualche suo messaggio subliminale.

Il talento che appena due settimane fa si è legato al Napoli con un accordo pluriennale, ha parlato alla tv dell’Ajax, per la prima volta dopo il suo rientro ad Amsterdam: poche frasi, chissà se di circostanza, e soprattutto una nella quale si può andare a cogliere qualche indicazione: “L’Ajax è una società speciale per me e non importa quello che succederà in futuro. L’Ajax rimarrà speciale per sempre”.

Sembrerebbe, ma sbilanciarsi in casi del genere e dopo un precedente tanto clamoroso, una forzatura: il Napoli ha preso atto delle dichiarazioni, non si è scomposto, ha attivato i propri canali per essere eventualmente illuminato in materia.

L’avvocato Mattia Grassani in settimana a Radio CRC fece il punto sulla situazione: “Younes ha firmato un regolare contratto e sa bene che, dovesse prendere strade diverse, sarà costretto ad assumersi la responsabilità sia economiche che disciplinari di questa scelta”.

 

Ilaria Mondillo

Ilaria Mondillo, Napoli 1994
@sigonfialarete – @RadioCRC