Venerato: “Koulibaly? Il Napoli lo valuta 120 milioni”

Estimated reading time:1 minute, 25 seconds

VENERATO KOULIBALY- A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista. Tanti i temi di marcato trattati, soprattutto con un focus su Sarri, Balotelli e Koulibaly. Soprattutto su quest’ultimo sono emerse novità eclatanti a livello di prezzo.

Venerato aggiorna su Sarri, Balotelli e Koulibaly

“Il problema è capire perché ieri tra De Lauentiis e Sarri non c’è stata una stretta di mano propedeutica alla stesura del nuovo contratto. C’è stato un disgelo tra le parti, ma tutto sarà rinviato alla prossima settimana: Sarri sta valutando la proposta economica di De Laurentiis fatta di un triennale da 4 milioni bonus compresi senza clausola e quella tecnica. Sarri ha preso tempo perché sta valutando anche altre possibilità e quella che intriga di più è il Chelsea che dopo la gara col Manchester United deciderà se tenere o meno Conte. Lo Zenit è disposto a pagare la clausola di Sarri, ma è il tecnico che ha qualche resistenza. Balotelli è un grandissimo calciatore e adora la città di Napoli, ma potrebbe creare dei problemi di natura gestionale e non so se la società azzurra si in grado di controllarlo, quindi è difficile che venga Balotelli, ma difficile non vuol dire impossibile. Koulibaly? Il Napoli lo valuta 120 milioni, è questa la base d’asta e se Sarri andrà al Chelsea chiederà come primo nome Koulibaly e si è fatto avanti in maniera importante il Real Madrid che lo vedrebbe bene accanto a Sergio Ramos. Anche il Manchester United lo monitora. Il Manchester City fa sul serio con Jorginho e la valutazione che il Napoli fa del calciatore è 70-75 milioni. Dopo Reina? Se resterà Sarri, il Napoli farà di tutto per prendere Leno. Su Rui Patricio la situazione si è un po’ complicata”.