Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

De Laurentiis: “Cavani non l’ho preso e non lo prenderò! Lainer? Gli abbiamo chiuso le porte in faccia”

Tempo stimato per la lettura1minuto, 33secondi

DE LAURENTIIS NAPOLI CAVANI – A Radio Kiss Kiss è intervenuto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nella rubrica Vero o Falso, aggiornando i tifosi sull’andamento del mercato azzurro.

“Quando uno ha la coda la paglia, non esprime il suo assenso con leggerezza, ma il suo dissenso con vecchiezza. Noi stiamo cercando di fare chiarezza e restituire con verità le notizie che circolano su di noi.

Reja supervisore del settore giovanile? C’è un po’ di verità: Edy è un mio amico, siamo rimasti in ottimo rapporto e con lui vicino mi sento come qualcuno che ha vicino un consigliere. E’ un allenatore con grande esperienza, ma forse è falso che si interesserà solo del settore giovanile. Ci sono tante cose in programma.

Baronio nuovo allenatore della primavera? Vero.

Mariano Diaz al Napoli? Non so neanche chi sia, falsissimo.

Lainer e Arias come terzino destro? Ci sono sei nomi sul nostro taccuino. Arias ci piace, mentre con Lainer c’è uno stop nelle trattative. I suoi agenti si sono comportati male e gli abbiamo chiuso le porte in faccia anche per il futuro.

 Storari terzo portiere? Non mi risulta, magari la sta valutando Giuntoli, ma dovrei dire falso.

Vidal al Napoli? Falso. E’ un profilo che seguivo tanti anni fa’, ma adesso cerco giocatori più giovani, utilizzabili nel lungo periodo.

Oggi arriveranno Milik, Zielinski e Koulibaly? Verissimo, oggi rientrano tre grandi geni del nostro gruppo. Molti tifosi mi chiedono di comprare altri giocatori, quando in casa abbiamo dei fenomeni. Milik ha nelle gambe i 30 gol che può fare un Cavani, soltanto che gli infortuni lo hanno tenuto fuori. Il Napoli i Top Player ce li ha in casa.

Cavani? Non l’ho preso e non lo prenderò. Se ci sono state delle telefonate con gli agente? I giornali devono vendere e se non stampano, non vendono. Stanno andando in crisi e senza questi titoloni non campano”.

INSTAGRAM

FACEBOOK