Perillo: “Sarà un avvio difficile. Ancelotti? Ha a disposizione quattro frecce in più”

Estimated reading time:1 minute, 3 seconds

STADIO MERCATO MILIK – A radio CRC, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Antonello Perillo, giornalista: “Stadio? Ho letto le dichiarazioni dell’assessore Borriello. La scelta di non far partire la campagna abbonamenti è soltanto del Napoli. Questa storia va avanti veramente da tantissimo e non saprei dire chi ha ragione tra Comune e Società. Mercato? Sono abituato a raccontare i fatti. Questo Napoli ha qualcosa in più e oggettivamente qualcosa in meno. Mi aspetto ancora un colpo per diminuire il gap con la Juve. Ancelotti è uno straordinario gestore dello spogliatoio, pronto a modificare il volto della squadra a gara in corso. A differenza di Sarri ha delle frecce in più al proprio arco. In uscita è partito il solo Jorginho, sulla carta ha quattro frecce in più come trequartisti: Ounas, Verdi, Insigne e Inglese. Se vogliamo, Milik può rappresentare la quinta freccia. Ancelotti ha a disposizione una rosa più completa, più varia. Noto con dispiacere che il giocatore che ti aiuta sia sotto il profilo tecnico che della carica, non c’è. Anche il Milan si è avvicinato al Napoli. La Lazio mi sembra una squadra molto quadrata, forte. Così come il Milan con Caldara in difesa e Higuain in attacco. Sarà un avvio di campionato davvero difficile.