Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Wolfsburg-Napoli, Ancelotti: “Oggi brutta partita, dobbiamo essere preoccupati. Pressing? Staremo più bassi. Mertens e Milik…”

Tempo stimato per la lettura1minuto, 8secondi

Wolfsburg-Napoli Ancelotti – Il precampionato del Napoli si è chiuso con la sconfitta in casa del Wolfsburg per 3-1. Il tecnico degli azzurri Carlo Ancelotti ha commentato la prestazione dei suoi calciatori ai microfoni di Sky Sport, ponendo il focus sui difetti ma anche sui pregi dei ragazzi visti oggi in campo.

Wolfsburg-Napoli, le parole di Ancelotti

Preoccupazione? Ci dev’essere perché fa rendere meglio. Ero preoccupato dopo la gara contro il Liverpool e questo ci ha consentito di fare meglio contro il Borussia Dortmund, l’aspetto psicologico è molto importante. Oggi abbiamo giocato una brutta partita: a livello tecnico-tattico abbiamo gestito meglio il pallone ma il rendimento difensivo non è stato all’altezza. In questo momento meglio abbassare la linea di pressing perché sto vedendo che non riusciamo a pressare alti. Sicuramente proveremo a rifarlo più in là ma in questo momento dobbiamo avere un altro atteggiamento se vogliamo ottenere risultati. Oggi a centrocampo avevamo molta qualità, infatti il possesso è andato bene ma il nostro rendimento difensivo è peggiorato. Ho apprezzato l’atteggiamento del gruppo negli allenamenti, il gruppo è molto sano. Dobbiamo continuare a provare certe cose, certi cambiamenti tattici vanno oliati. Mi è piaciuta molto l’intesa tra Mertens e Milik, che nelle mie intenzioni dovranno giocare molto vicini. Sinceramente sono contento che inizi il campionato, faremo il massimo e darò tutto per far esprimere a questo gruppo le sue potenzialità”, queste le parole di Ancelotti.

INSTAGRAM

FACEBOOK