Hamsik, l’entourage: “Rimasto anche per Ancelotti. Futuro da dirigente? Vedremo”

Estimated reading time:0 minutes, 49 seconds

Hamsik Ancelotti – Intervenuto nella trasmissione “Un calcio alla radio” di Umberto Chiariello, su Radio Crc, Martin Petras – membro dell’entourage di Marek Hamsik, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo le recenti parole del calciatore sulla sua permanenza a Napoli e sull’importanza del suo ruolo in azzurro, oltre che sul rapporto con il nuovo tecnico Carlo Ancelotti.

Hamsik, l’entourage spiega il futuro del ragazzo

“Hamsik quest’anno gioca in un ruolo diverso dal suo ma l’ha accettato. Si sta ancora abituando al nuovo ruolo ma l’importante, a dispetto che lui faccia gol o meno, è che il Napoli vinca. Non è importante dove gioca Hamsik ma come gioca la squadra. Ancelotti? Marek è rimasto a Napoli anche per seguire il suo progetto, lui si sente ancora importante per la squadra e per la città, lui considera Napoli la sua seconda casa. Futuro da dirigente in azzurro? Sinceramente non lo so, questo bisognerà chiederlo a lui ma difficilmente risponderebbe adesso. Vuole continuare a giocare, magari se ne riparlerà tra 4-5 anni”.