Karnezis: “Napoli, che onore! Meret un fenomeno, i portieri sono pazzi..”

Estimated reading time:0 minutes, 54 seconds

KARNEZIS NAPOLI – Intercettato dai microfoni di Radio Kiss Kiss, Orestis Karnezis racconta i suoi primi mesi a difesa della porta del Napoli. Giorni già ricchi di emozioni e partite importanti: “Venire a Napoli è stato un onore, non vedevo l’ora di iniziare gli allenamenti in estate. Serate come quelle col Psg non le dimentichi, resta l’amaro in bocca per il risultato. La qualificazione resta il nostro obiettivo, anche se ci sono squadre più forti economicamente: il Liverpool poi ha giocato la finale.”

Grandi giocatori al Napoli

“Siamo un grande gruppo, ricco di fenomeni. Mertens e Insigne possono segnare da un momento all’altro. Zielinski ha enormi qualità, Koulibaly è tra i migliori difensori al mondo. Per non parlare di Allan che già ad Udine si vedeva avere grandi mezzi tecnici.”

Ballottaggio costante

“Meret ha grandissimo talento, finora è stato sfortunato. Farà carriera e già dimostrerà il suo valore a Napoli. Per un allenatore è importante avere tre portieri che danno garanzie.”

Vocazione da portiere

“Per diventarlo devi essere pazzo, non è un ruolo facile. Quando subisci gol è sempre colpa tua, devi avere lo stomaco forte”

 

CALENDARIO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

FACEBOOK