Cosenza, Tutino: “Tornare a Napoli? Dipende solo da me. Non è facile far parte di una squadra da scudetto”

Estimated reading time:1 minute, 10 seconds

TUTINO NAPOLI – A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gennaro Tutino, attaccante del Cosenza in prestito dal Napoli: “E’ un momento molto positivo per me, ma come squadra dobbiamo fare di più ed anche io posso dare di più. Siamo una neo promossa e stiamo peccando un po’ di inesperienza, ma col gioco e la mentalità dobbiamo dimostrare di potercela giocare con tutti.”

Napoli, un sogno

“Giocare nel Napoli è un più sogno perchè Napoli è la mia squadra del cuore, la mia città e dipende solo da me. Dico che è un sogno perchè il Napoli lotta per lo scudetto e per la Champions per cui non è facile entrare a far parte di un gruppo così forte e fatto di campioni. Io devo dimostrare di essere all’altezza poi sono di proprietà del Napoli e spero un giorno di tornare e per questo devo continuare così. Guardo sempre il Napoli e vedo che Ancelotti fa girare molto i giocatori: questo è un bene per la squadra ed una speranza per me. La mia priorità è fare bene col Cosenza, poi se ne parlerà.”

Tonali, nuovo fenomeno

“Ci ho giocato contro ed ho preso anche la sua maglia perchè al momento è il maggior talento del calcio italiano nel suo ruolo. Dal vivo si vede che ha una marcia in più degli altri ed ha carattere perchè da solo, tiene il centrocampo in meno”