Il 6 dicembre del ’59 fu battezzato lo stadio San Paolo: si giocò Napoli-Juventus

Estimated reading time:0 minutes, 40 seconds

SAN PAOLO NAPOLI JUVENTUS – Oggi cade una ricorrenza molto speciale per i tifosi partenopei. Una data che tanti portano nel cuore legata indissolubilmente alla passione e all’amore per la maglia azzurra. Come ogni religione ha il suo tempio, così il Napoli ha la sua chiesa: lo stadio San Paolo.

Il battesimo dello Stadio San Paolo

L’edificio fu battezzato proprio il 6 dicembre del 1959, in quell’occasione si giocò Napoli-Juventus vinta dagli azzurri per 2-1. Furono centinaia di migliaia i tifosi che accorsero al nuovo impianto per tifare e sostenere la propria squadra del cuore. All’epoca il San Paolo era molto diverso dall’impianto che vediamo oggi: non c’era l’ultimo anello. Ubicato nel quartiere di Fuorigrotta, lo stadio San Paolo è per capienza il terzo in terzo in Italia dopo il Meazza di Milano e l’Olimpico di Roma.

 

Ilaria Mondillo

Ilaria Mondillo, Napoli 1994
@sigonfialarete – @RadioMarte

CALENDARIO

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

FACEBOOK