News

Calciatore in erba rifiuta la Juve: ‘Mai quella maglia’

Non è la trama di un film, nè un pour parler mai realizzato. Secondo quanto scrive il Corriere del Mezzogiorno, Mattia, figlio quattordicenne di napoletani trapiantati a Reggio Emilia, avrebbe rifiutato la Juventus. Scovato dalla dirigenza bianconera mentre si allenava in una scuola calcio a loro affiliata, avrebbe declinato l’offerta di sostenere un provino a Torino con tanto di “maglia in omaggio”.

Troppo amore per il Napoli e la voglia di non tradire i propri colori hanno spinto Mattia a rifiutare una grande occasione. “Io quella maglia non la metto!”. Nel calcio moderno succede anche questo.