Calciomercato

Caceres in vantaggio su Criscito, ma occhio a Thiago Maia

Le priorità del club azzurro sono altre: il difensore, innanzitutto. Le gerarchie sono chiare, il primo della lista è (forse era) Maksimovic ma il Toro non cede. Allora in questo momento il favorito è Caceres, che rispetto a Criscito non solo costa meno ed è più agevole da prendere ma soprattutto è considerato più duttile. La candidatura del mancino dello Zenit (che chiede circa 10 milioni) resta comunque in piedi. Il nome nuovo, per il centrocampo però, è quello di Thiago Maia (classe ‘97) del Santos. Una idea, per il momento, di sicuro comunque molto costosa (30 milioni, forse più).