Calciomercato

Il Napoli a buon punto con Caceres, ma non molla Criscito

Napoli è alla costante ricerca di un difensore centrale duttile che sappia giocare anche come esterno di difesa. E se non sarà Maksimovic il cerchio si stringe intorno ad altri due nomi: Caceres e Criscito, il meglio che c’è sul mercato. Caceres è svincolato e nella trattativa, a buon punto, pesano le percentuali ai vari intermediari. Come riportano i colleghi de il Mattino, prima di chiudere però, il ds azzurro Giuntoli vuole sapere l’esito dell’incontro a San Pietroburgo tra Andrea D’Amico e i dirigenti dello Zenit per Criscito, con il Napoli che vorrebbe in prestito l’ex genoano, accollandosi per intero i 3 milioni di euro per l’ingaggio. Lo Zenit non sembra intenzionato ad alzare le barricate: ma per il prestito vuole circa 2,5 milioni di euro.