News

Besiktas, il presidente: “Girone difficile, la differenza le faranno le motivazioni”

Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fikret Orman, presidente del Besiktas

“Nel gruppo B di Champions non ci sono team come Barcellona o Real Madrid, ma sarà ugualmente un gruppo molto duro per ognuno. Non sarà facile per noi e per le atre squadre venirci ad affrontare, saranno partite  molto complicate. Non sappiamo dove arriveremo in Champions, ma posso dire che daremo il massimo in ogni match.

La favorita del girone? Il Benfica è una squadra molto forte ed ha una grande storia in Champions e questo può fare la differenza. Il Napoli ha disputato una grande stagione lo scorso anno mentre la Dinamo Kiev è forte soprattutto in Ucraina. Ciò che potrà fare la differenza sarà la motivazione dei calciatori che vorranno dare il meglio per mettersi in mostra in Champions.

E’ vero che Higuain ha fatto qualcosa di straordinario l’anno scorso in azzurro, ma il Napoli è un club forte e famoso non solo in Italia. Siamo felicissimi di affrontarlo anche perché così avremo modo anche di visitare anche Capri e Positano.

Le infrastrutture sono importantissime, in tutto il mondo e anche da noi. Vogliamo fare una bella figura in questa stagione nel nostro nuovo stadio, vogliamo vincere il campionato e per questo abbiamo comprato diversi calciatori e oggi chiuderemo per un attaccante giovane del Porto.

Balotelli al Besiktas? Se fosse concentrato solo sul calcio sarebbe un grande piacere giocare con lui, ma è un ragazzo difficile, si leggono troppe cose sul suo conto e non credo che lo prederemo.

Siamo tutti felici e contenti di ospitare i tifosi del Napoli nel nostro nuovo stadio, non abbiamo nessuna paura. Ci vediamo il 19 ottobre a Napoli”.