News

Bucchioni: “Quest’anno sará fondamentale mantenere un gruppo sereno”

“La cosa importante per l’Italia era raggiungere il risultato anche perché non potevamo pretendere di più da Ventura che è nuovo ed era al debutto della Nazionale con un gruppi che non conosce. È venuta fuori una partita discreta anche se poi l’Italia va migliorata e speriamo riesca Ventura nel corso del suo mandato. Incoraggiamo il ct perché ho la sensazione che il gruppo voglia aiutarlo. 

Così Enzo Bucchioni ai microfoni di ‘Si Gonfia la Rete’ di Raffaele Auriemma.

A Napoli sarà determinante quest’anno la serenità di tutto il gruppo e Insigne per esempio non mi è apparso molto sereno. Se l’allenatore lo sostituisce deve essere il calciatore a metterlo in difficoltà e reagire immediatamente, senza mugugnare. Nel calcio moderno nessun calciatore ha il posto assicurato, forse solo Messi e Cristiano Ronaldo per cui bisogna conquistarsi la fiducia sul campo. Callejon dal punto di vista tattico è fondamentale, gioca per la squadra facendo tre ruoli e proprio mentalmente è diverso dagli altri perché è più predisposto a svolgere un certo tipo di lavoro”.