News

Senza Higuain, la rosa del Napoli vale di più. Juventus in testa, Inter staccata

Archiviato da poco meno di una settimana il calciomercato estivo è tempo di analizzare le rose dei club della Serie A. I dati più interessanti sono quelli relativi al valore del parco giocatori delle squadre della massima serie da cui si possono trarre indicazioni importanti in vista della stagione calcistica inaugurata dalle prime due giornate. La regina in termini di valore della rosa, è ancora la Juventus reduce da un’estate eccezionale con un mercato da assoluta protagonista in Italia e all’estero. 428 milioni di euro per una squadra che con un’età media di circa 28 anni è la terza più anziana della Serie A, alle spalle di Chievo e Cagliari.

A seguire dopo una sessione di trattative che ha regalato Candreva, Joao Mario e Gabigol c’è l’Inter staccata, è non di poco, dai bianconeri con 331.58 milioni di euro. Balzo in avanti per il Napoli protagonista di una crescita importante, nonostante la cessione di Gonzalo Higuain alla Vecchia Signora. Gli azzurri hanno piazzato numerosi affar in entrata, ringiovanendo anche la rosa che vanta un’età media di 26.2 anni, hanno un valore complessivo di 295.88. Nella scorsa annata il gruppo azzurro valeva 252 milioni di euro: un incremento che ha permesso ai partenopei di scavalcare la Roma, scivolata fuori dal podio. Da 317 a 276.30 milioni di euro per la società capitolina protagonista di un mercato considerato al di sotto delle aspettative.

A seguire nella speciale classifica ci sono Milan, Lazio e Fiorentina separate poi da un “baratro” dal Torino. Infatti se i viola possono contare su un valore complessivo della rosa di 153.43 milioni di euro, i granata comunque in attivo in questa sessione, fanno registrare 99.75. A chiudere la classifica il Crotone con un valore di addirittura 22.60 milioni di euro, 11 in meno del Pescara di Massimo Oddo.