News

Allan: “Pipita? Non c’era solo lui, era la squadra che giocava”

Allan Marques Loureiro, centrocampista azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla radio ufficiale della SSC Napoli, un tutto tondo di Allan che inevitabilmente torna a parlare dell’addio di Higuain: “L’anno scorso non c’era solo il Pipita, era una squadra che giocava, lui ha dato una grossa mano. Ma noi abbiamo Milik e Gabbiadini che sono davvero forti, dobbiamo dar loro fiducia“. Il centrocampista ha anche fatto un bilancio della sua crescita personale, in Italia da 4 anni si sente ormai a casa: “A Napoli mi hanno accolto benissimo, ho fatto una scelta azzeccata. Spero di far bene per questa squadra e per questa gente. La città è unica, sostengono i calciatori da innamorati“. Sarà una stagione molto importante per Allan che cerca di coronare un sogno, quello di giocare in Nazionale: “E’ un sogno, sto cercando a tutti i modi per arrivarci, ma sono convinto che arriverà prima o poi. Io sono pronto, ma l’importante non è solo essere convocato, ma restarci in Nazionale“. Chi potrà aiutare Allan è sicuramente mister Sarri: “Ci chiede sempre di divertirci in campo, esce fuori un calcio migliore e fa divertire anche la gente, questo è sempre molto importante”.