News

Capuano: ‘Sarri non cambierà modulo. La ‘gestione’ è un altro concetto’

 

Non credo che Sarri contro il Palermo cambierà modulo anche perché ha bisogno di certezze e già la Champions è un palcoscenico nuovo per cui c’è bisogno di partire dal 4-3-3. Diverso è invece il discorso sulla gestione della rosa e immagino che quest’anno alternando le forze sarò necessario.

L’anno scorso c’era un buco nelle riserve che non erano all’altezza dei titolari, ma quest’anno mi pare che la panchina sia ben attrezzata“. Così Giovanni Capuano, giornalista di Radio24, nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma in onda su Radio Crc.

Napoli-Rinnovi

Non ho grossi dubbi – continua Capuano – sul fatto che il Napoli arriverà con la testa giusta a Palermo. Certo, il match è insidioso perché quando una squadra cambia allenatore c’è sempre una scossa, ma ritengo che il Palermo sia la squadra meno competitiva del campionato di serie A”.

Poi un passaggio sull’altro anticipo della terza giornata di campionato, Juventus-Sassuolo e sull’Inter: “I neroverdi per la prima volta si troveranno di fronte al doppio impegno, ma non credo sia questo lo snodo difficile di settembre per la Juventus.

Higuain

L’Inter deve dare delle risposte, contro il Pescara che a me è piaciuto tantissimo finora”.