News

Pardo: “Il Napoli è cresciuto in termini di qualità e quantità”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista

“La Roma mi sta un po’ deludendo e mi sa che il preliminare perso contro il Porto ha portato eccessivi nervosismi e poi c’è l’Inter che è in crescita, ha tanto talento, ma ha ancora una certa discontinuità. L’Europa League credo la stiano sottovalutando viste le scelte ed il turnover adottato nella competizione europea. La notizia è che il Napoli pur senza Higuain continua ad avere una fase offensiva straordinaria, è forse in difesa che si può ancora migliorare qualcosa. L’esordio di Maksimovic è stato il giù complicato perché è avvenuto in Champions contro il Benfica che stava giocando bene. Il risultato era in bilico, ma Maksimovic ha mostrato di avere grande autorevolezza nella gestione del pallone. Il Napoli è cresciuto in termini di qualità e quantità degli uomini, a centrocampo sono arrivati giocatori di grande livello e anche a livello difensivo, vedremo se Sarri riuscirà ad interpretare nel modo giusto il turnover. L’anno scorso il Napoli ruotava davvero pochissimo, c’era la famosa sostituzione di Mertens per Insigne e a volte si vedeva Lopez. Quest’anno invece qualche rotazione in più c’è e contro l’Atalanta mi aspetto Strinic”.