News

Mazzarri: “Insigne è diventato un campione ma, non deve mai abbassare la guardia”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Walter Mazzarri, allenatore del Watford: 

“Anche in Inghilterra ci sono delle squadre che vanno per la maggiore, ma c’è una grande competitività per il primato. Non c’è nemmeno una partita scontata e fino alla fine il risultato è in bilico per cui è un campionato molto avvincente. Qui ci sono meno tatticismi e lo spirito è quello di superarsi sempre quindi fino all’ultimo minuto non molla nessuno. Dopo tanti anni in Italia in cui ho allenato squadre di bassissima fascia per poi arrivare ai vertici, pensavo che a livello personale non avevo più nulla da scoprire per cui ho scelto di allenare all’estero. Sono venuto in Inghilterra per conoscere qualcosa di diverso, qualcosa da aggiungere al mio bagaglio di esperienza. 

Insigne è un giocatore importante, è cresciuto ed ha acquisito grande autostima. L’ho fatto esordire quando era ancora un ragazzino ed ha fatto tanto da quel momento in poi e può fare ancora molto bene, anche in Nazionale. Lorenzo è diventato un campione ma gli ho sempre consigliato di non abbassare mai la guardia se vuole restare un grande giocatore e l’unico modo per farlo è ed essere sempre concentrato.”