News

Mondonico: “Bisogna aiutare Gabbiadini”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emiliano Mondonico, allenatore

“Il fattore campo esiste ancora e spesso i cartelloni sono un punto di riferimento. Al San Paolo è andata in scena una bella partita, entrambe le squadre l’hanno giocata come potevano ed è chiaro che poi la Roma ha sfruttato le occasioni con la presenza di Dzeko mentre il Napoli ha il problema centravanti. Gabbiadini è un giocatore vero, ma non bisogna dargli delle responsabilità, non lo si può mettere sotto esame, deve avere fiducia prima ancora di giocare. Se abbiamo bisogno di Gabbiadini, dobbiamo aiutarlo e non dobbiamo addossargli problematiche che non riesce a farsi scivolare addosso. Gabbiadini ha avuto troppi occhi puntati addosso, è da diversi anni che si pretendono da lui grandi cose.

Sentiamo spesso parlare di occhi della tigre ed è vero, quando guardi gli occhi di un calciatore capisci se questo è pronto o meno. Se avete guardato gli occhi di Gabbiadini contro la Roma, vi siete accorti che erano tristi e impauriti. Nei suoi occhi ho visto un ragazzo che non poteva dare il meglio di se anche se ne aveva grande voglia ed è in questo che dobbiamo aiutarlo.