News

Sarri: “Il presidente certe cose doveva dirmele in privato. Siamo sfortunati in questo periodo”

Maurizio Sarri ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Napoli-Lazio ai microfoni di Mediaset Premium: “Abbiamo fatto una grande gara purtroppo in questo momento non concretizziamo le buone prestazioni. Sono della ferma convinzione che in questo momento la squadra si sta esprimendo meglio di quando si è fatto in passato. Se continuiamo con queste prestazioni i risultati dovranno venire per forza.

Le parole di De Laurentiis? Il presidente è al di sopra di ogni regola, lui dà un consiglio ma io ritengo appropriato fare altre cose. Mi sembra che il patron possa esprimere certi pensieri anche se mi faceva piacere se me lo diceva in privato, ma va bene lo stesso. Hamsik nell’unica esperienza da trequartista non è andato bene e nemmeno piace al ragazzo questa posizione in campo. Il Napoli si sta esprimendo meglio delle altre squadre questo vuol dire che faremo risultati nel lungo periodo, probabilmente ci manca un pizzico d’esperienza. non so dove possiamo arrivare, ma questo gruppo tra tre anni può fare grandi cose”

“La nostra squadra ha avuto due gare deficitarie in casa dove le responsabilità sono nel fatto che ci allunghiamo esponendo la linea difensiva. Nelle ultime due gare il nostro rendimento difensivo è migliorato,non a caso contro la Juve abbiamo concesso poco. Non ho visto grossi problemi difensivi palesati nelle partite precedenti”

“Se si continua a creare così prima o poi la percentuale realizzativa migliorerà. Vero che ci manca un giocatore che ci può far vincere la gara costruendo di meno, ma se la prestazione ed i numeri offensivi saranno buoni prima o poi ne verremo fuori. In questo momento abbiamo questi attaccanti. Aubameyang? E’ stato messo in ballottaggio con un altro attaccante, ma alla fine non è arrivato nessuno dei due. per motivi societari non posso rivelare il nome. Gabbiadini? Spero stavolta faccia gol in nazionale”