SOCIAL

Jorit Agoch e quella gigantografia dedicata a Maradona

Dicono che l’arte metta d’accordo tutti, che sia addirittura terapeutica. A Napoli, però, l’unica cosa che sembra mettere d’accordo proprio tutti è Maradona. Lo scorso 16 febbraio via Traversa del Ferro, nel cuore di San Giovanni a Teduccio si è vestita a festa per prepararsi ad accogliere Jorit Agoch ma soprattutto per accogliere lui, Diego. Si perché l’artista nato a Quarto ha scelto proprio la parete di un edificio di San Giovanni per regalare ai suoi abitanti una gigantografia del Pibe de Oro, la più grande mai realizzata.

Il caso ha voluto che i lavori, che dureranno all’incirca un mese, abbiano avuto inizio proprio il giorno dopo Real Madrid-Napoli: Insigne aveva regalato ai tifosi azzurri una pennellata al 7′, Jorit, invece, regala a Napoli un’intera parete e quello che poteva essere un giorno qualunque si trasforma invece nel giorno in cui Maradona ritorna a Napoli. Un messaggio importante dietro la scelta dell’artista, qui Maradona é un simbolo di speranza, quella che Jorit ha voluto ridonare al “Bronx” di Napoli.

https://www.instagram.com/p/BQybMKQFKMP/?taken-by=joritagoch

Prima di iniziare il disegno l’artista ha voluto inviare un messaggio forte scrivendo a grandi lettere un semplice ma significativo “Tu“. Tu sei Diego, perché ogni persona nella sua unicità ricordi ogni giorno che i sogni si avverano solo se ci credi, che siamo tutti un po’ Diego e che in ogni uomo e in ogni donna vi è nascosto un numero 10 che ha solo bisogno di una spinta per far “gol” alla vita.

 

Di Ilaria Caterina Mondillo

 

 

 

 

 

 

Fonte: Gianlucadimarzio.com