News

Napoli, ora il mercato: Inglese, poi Berardi o Verdi

La sconfitta subita per mano della Juventus nella sfida Scudetto di ieri allo stadio ‘San Paolo’ ha aperto una breccia nelle certezze del Napoli di Maurizio Sarri: la mancanza di alternative di livello, un vero tormentone nella stagione azzurra. L’infortunio subito da Arkadiusz Milik ha tolto a Sarri la possibilità di ruotare maggiormente i suoi attaccanti, con Ounas e Giaccherini chiamati in causa poco o niente. Alla riapertura del calciomercato a gennaio, dal Chievo è destinato ad arrivare in Campania Roberto Inglese, già acquistato dal Napoli in estate e lasciato in prestito a Verona. L’attaccante di Lucera, per caratteristiche fisiche e tecniche, darebbe a Sarri la possibilità di variare le trame offensive, ma questo potrebbe non bastare per il calciomercato Napoli invernale. Il club partenopeo, infatti, è alla ricerca anche di un calciatore con caratteristiche ‘simili’ a Insigne, Mertens e Callejon, in grado di sostituire all’occorrenza uno dei tre senza stravolgere il gioco di Sarri. I due nomi caldi sono quelli di Domenico Berardi del Sassuolo e di Simone Verdi del Bologna. Per quanto riguarda il primo, il club di De Laurentiis sta stringendo il cerchio in queste ultime settimane, nonostante sul giocatore neroverde resti l’ombra della Roma (che, dalla sua, ha l’appeal garantito dalla presenza in panchina di Eusebio Di Francesco, cioè l’allenatore che ha lanciato Domenico Berardi proprio a Sassuolo). Il talento del Bologna, già cercato dal Napoli la scorsa estate, sta confermando anche quest’anno i progressi mostrati già la scorsa stagione, attirando così nuovamente l’attenzione del club partenopeo, ma anche dell’Inter.

(Fonte: calciomercato.it)