News

INIZIO DI PUBALGIA PER INSIGNE…

Lorenzo Insigne non ci sarà nella cruciale sfida di Champions League contro il Feyenoord. Il Napoli si giocherà il passaggio del turno nell’ultima giornata del Gruppo F della competizione europea, in cui dovrà battere gli olandesi a Rotterdam e sperare nella vittoria di Guardiola col suo City contro lo Shakhtar Donetsk in casa degli ucraini e dovrà farlo senza la sua stella: l’attaccante napoletano sarà costretto a fermarsi, suo malgrado, dopo 60 partite da titolare consecutive. Manca soltanto l’ufficialità della mancata convocazione, ma la notizia è ormai certa.

INSIGNE, FORFAIT CONTRO IL FEYENOORD

E lo conferma anche l’edizione napoletana odierna di Repubblica. Lorenzo è provato nel fisico dopo le 60 gare consecutive nell’ultimo anno”. Maurizio Sarri lo escluderà dalla lista dei convocati per la decisiva trasferta europea in Olanda. dove la squadra è attesa nel pomeriggio di oggi e dove domani sfiderà il Feyenoord. I tifosi ci credono però e saranno 1200 a volare a Rotterdam in queste ore.

INSIGNE, INFORTUNIO SERIO: LE ULTIME

Esclusione col Feyenoord a parte, però, l’infortunio di Lorenzo Insigne sembra più serio del previsto e potrebbe avere ripercussioni anche sul campionato degli azzurri. Secondo Repubblica, infatti, si tratterebbe di un “inizio di pubalgia ed è in dubbio anche per la sfida contro la Fiorentina di domenica al San Paolo, in campionato. Non è il migliore dei modi per affrontare l’insidiosa trasferta olandese”.