News

Hamsik, l’agente: “Record? C’è una cosa che lo rende orgoglioso”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Juraj Venglos, procuratore di Hamsik

“Ho chiamato Marek subito dopo la partita col Torino ed era felice perchè non capita tutti i giorni di eguagliare Maradona. Deve continuare così, segnare ancora e battere il record. In realtà, non era poi importante per lui, ma era più felice della vittoria. Spera di superare Maradona entro la fine della stagione, ma il ragazzo è davvero concentrato sui risultati del Napoli più che sui suoi obiettivi personali. Non so se si sia tolto un peso segnando il 115esimo gol col Napoli, ma tutti gli chiedevano di segnare e certamente il gol gli darà fiducia per il futuro.

E’ un periodo bello della carriera di Hamsik e quando giochi tanti anni in una squadra è bello raggiungere certi traguardi. Ciò che lo rende orgoglioso è aver raggiunto Maradona da centrocampista e non da attaccante puro. Hamsik adesso però vuole vincere lo scudetto, è questo il vero grande obiettivo ed è ciò che gli manca.

Sarri sa quello che serve, ma sul mercato non credo che il Napoli farà grandi cose. Il campionato italiano è molto bello, c’è competizione e la lotta al vertice può cambiare di giornata in giornata.

Hamsik a riposo in coppa Italia? Non lo so, è possibile che abbia un turno di riposo, ma va detto che Marek vuole sempre giocare, è felice di farlo e la coppa Italia è una competizione importante.

Raggiungere Bruscolotti? Tutti lo aiuteranno affinché lo raggiunga e potrebbe farlo l’anno prossimo. Poi, nel calcio non si può mai dire nulla con certezza”.