News

MERTENS STACANOVISTA: TITOLARE DA 3 MESI!

Mertens

L’attacco del Napoli sulle spalle (e nelle gambe) di Dries Mertens. Titolare senza sosta da oltre 3 mesi, il folletto belga lo sarà anche in Coppa Italia nell’ottavo contro l’Udinese.

Tempo per rifiatare non ce n’è, soprattutto perchè l’infortunio di Milik ha privato Sarri di un’alternativa al numero 14 che si è ritrovato ad essere l’unico centravanti (si fa per dire) a disposizione del tecnico dei partenopei.

A gennaio tutte le strade portano all’arrivo anticipato di Inglese all’ombra del Vesuvio e Arek dovrebbe tornare entro febbraio: boccata d’ossigeno in vista per Mertens, che dal 17 settembre ha sempre iniziato dal 1′.

L’ultima panchina risale a Shakhtar-Napoli del 13 settembre, poi il belga ha guidato il reparto avanzato sin dal fischio di avvio: appena due le sostituzioni, a 10′ dal termine di Lazio-Napoli (20 settembre) e nei 15′ finali del match con la SPAL (23 dello stesso mese, dove fu rilevato da Milik poi finito ko).

Mertens non ha mai lasciato il terreno di gioco dal 26 settembre ad oggi dunque, totalizzando in 82 giorni (da Napoli-Feyenoord a Torino-Napoli di sabato scorso) 16 presenze e 6 goal.

Qualcuno parla di calo sottoporta, ma è anche vero che il dispendio di energie mentali e fisiche è notevole e va sottolineata l’importanza del belga nel lavoro di squadra tra assist ai compagni, finta boa, tagli e attacco della profondità.

Contro l’Udinese (ore 21) a guidare gli azzurri lì davanti ci sarà ancora lui, escluso dalla legge del turnover per carenza di alternative. Sarri ruoterà gli uomini in altre zone del campo: Sepe in porta, Maggio e Chiriches in difesa, Rog in mediana ed Ounas in avanti.

Qualche novità anche tra i friulani, rigenerati dalla cura Oddo: Scuffet in porta, Bochniewicz nel pacchetto arretrato, Balic e Behrami nel settore nevralgico, Pezzella a sinistra e Bajic di punta.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Sepe; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Hysaj; Rog, Jorginho, Zielinski; Ounas, Mertens, Insigne.

UDINESE (3-5-2): Scuffet; Larsen, Danilo, Bochniewicz; Widmer, Behrami, Balic, Jankto, Pezzella; De Paul, Bajic.

 

FONTE: GOAL.COM