Calciomercato

GAZZETTA – Verdi a Giuntoli: “Ora no, parliamone a fine stagione”

La Gazzetta dello Sport racconta il discorso con il quale Simone Verdi ha motivato il suo rifiuto al Napoli quando, ormai, sembrava tutto definito: “In prima serata, invece, Simone Verdi ha gettato nello sconforto l’ambiente napoletano. «Grazie, Napoli è una destinazione a me gradita, ma al momento non me la sento di lasciare Bologna. Qui, ho la certezza della continuità, magari, se siete ancora interessati, ne potremmo riparlare al termine della stagione». Parola più parola meno, dovrebbe essere stata questa la risposta che l’attaccante del Bologna ha consegnato a Cristiano Giuntoli, che dall’inizio del mese trattava col procuratore del giocatore Donato Orgnoni, della scuderia di Giovanni Branchini. Un fulmine a ciel sereno per il direttore sportivo napoletano, convinto com’era che avrebbe concluso la trattativa in poche ore. Ma non è stato così, Verdi ha chiesto altro tempo per decidere, non è convinto che Napoli possa essere il suo punto di approdo, almeno per questa sessione di mercato. Il no, tuttavia, non è una questione di gradimento, anzi. Napoli gli piace parecchio, qui ritroverebbe alcuni compagni con i quali ha giocato a Empoli, oltre allo stesso Sarri che lo ha allenato. Il problema è puramente tecnico, Verdi teme che accettando il trasferimento non avrebbe molte opportunità per continuare a crescere, quelle che non gli mancano a Bologna, invece, dove è il vero leader insieme a Palacio