News

CorSport – Ghoulam ha chiesto a Sarri di esserci con l’Atalanta

Faouzi Ghoulam

Dopo le visite mediche effettuate ieri a Villa Stuart, Faouzi Ghoulam è tecnicamente guarito e può riprendere a lavorare con i compagni. Ed il Corriere dello Sport svela dettagli importanti: Ghoulam è tornato dopo appena 73 giorni: «Non rientrerà in gruppo prima di tre mesi», comunicò il Napoli poche ore dopo l’intervento al legamento crociato anteriore del ginocchio destro lesionato con il City, e invece lui ha bruciato lo spazio e il tempo. Faouzi ha già chiesto a Sarri di essere convocato per la partita di domenica con l’Atalanta per respirare l’aria del gruppo. I suoi geni sono quelli del mezzofondista: eredità di suo fratello maggiore Nabil, ex atleta professionista nonché suo preparatore personale. Il castello, però, l’ha costruito tutto Faouzi, atleta formidabile e complessivamente tra i primi tre del Napoli. I suoi test fisici hanno sempre confermato una potenza e una capacità di resistenza fuori del comune, ma il grave infortunio ha fatto emergere anche l’aspetto umano […] Non resta che tornare a lavorare con i compagni: oggi o al massimo domani, dipende dai voli, perché dopo la visita Ghoulam è partito da Roma per Algeri, dove in serata ha ritirato il Pallone d’Oro algerino, vinto precedendo Mahrez Brahimi.