Napoli News

De Laurentiis: “Un appuntamento a Cavani non lo negherei di certo. Chiesa? Della Valle mi ha assicurato che sarò il primo ad essere contattato”

DE LAURENTIIS NAPOLI MERCATO – A Radio Kiss Kiss è intervenuto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nella rubrica Vero o Falso, aggiornando i tifosi sull’andamento del mercato azzurro.

Se sono io il Cavani del Napoli? Vero.

Se al Napoli piace Morata? Falso.

Se siamo pronti a chiudere per Arias? Falsetto. Ci sono tanti calciatori che stiamo valutando per la fascia, c’è anche lui nella nostra lista, ma non c’è ancora nulla di serio.

Se ho chiamato il fratello di Cavani? Falso, il Corriere dello Sport ha abbracciato la strada della bugiarderia. Sta perdendo quota nei confronti dei tifosi del Napoli, loro che erano i number one verso la piazza di Napoli.

Se ci è stato proposto Ochoa come terzo portiere? Non so, Giuntoli non mi ha ancora informato, ma non sarebbe male.

Digne al Napoli in caso di recupero lungo di Ghoulam? Entrambi falsi. Faouzi sta procedendo bene nel suo recupero, 

Rodrigo del Valencia? E’ falso che abbia una clausola da cinquanta milioni. Rodrigo è un gran bel calciatore, ma noi abbiamo già tanti fuoriclasse. Lasciamo lavorare Ancelotti, deve essere lui a dirmi che alcuni attaccanti non fanno al caso suo. Soltanto allora si valuterà un profilo come Rodrigo, altrimenti rischiamo di fare un torto a qualcuno dei nostri.

Se mi piace Darmian? A chi non piace, può giocare su ambedue le fasce. Bisognerebbe però fare i conti con il calciatore.

Scambio Mertens-Florenzi con la Roma? Può essere vero che Dries piaccia alla Roma, ma non c’è nulla in piedi. E poi, nonostante apprezzi molto Florenzi, non lo chiederei di certo in cambio per Mertens.

Rinnovo Koulibaly? Kalidou fa parte della famiglia, è un ragazzo fantastico e con lui non ci saranno mai problemi, almeno da parte nostra.

Nuovo tentativo per Chiesa? Falso. Ci siamo incontrati un mese fa’ a colazione con Della Valle, e lui mi ha spiegato che Chiesa è incedibile quest’estate, assicurandomi che appena avrà voglia di venderlo, sarò il primo ad essere contattato. 

Se domani andrò a Parigi? Se ci fosse una bella donna, oppure mia moglie ci andrei subito. Cavani? Al Matador non si negherebbe mai un eventuale appuntamento. Avremmo tante cose da raccontarci, ma se questo dovesse significare trattare una sua venuta a Napoli sarebbe difficile, se non impossibile. Il PSG lo valuta oltre 58 milioni, ma non permetterei mai allo sceicco di recuperare i soldi che mi diede per il Matador. 

Se ho litigato già con Ancelotti? Falsissimo, ma come sarebbe possibile. Viva Ancelotti!”.