News Parma

Parma, accolto il ricorso: niente penalità e squalifica minore per Calaiò

Parma Calaiò – La Corte Federale d’Appello ha parzialmente accolto il ricorso del Parma dopo la penalizzazione di 5 punti e la lunga squalifica per il tesserato Emanuele Calaiò, che avrebbe dovuto star fuori per alcuni anni. La pena per il Parma è stata ridotta, così come quella che ha riguardato il calciatore ex Siena, Catania e Napoli.

Parma e Calaiò, ricorso parzialmente accolto: i dettagli

Secondo quanto riportato dalla Corte, il Parma si è visto annullare la penalità di 5 punti da scontare in questa stagione, con la penalizzazione “tramutata” in un’ammenda di 30.000 euro. Emanuele Calaiò invece dovrà stare fermo soltanto fino a fine anno: tornerà a giocare, dunque, nel 2019. Anche lui, però, dovrà pagare una multa di 20.000 euro. Inoltre, anche il ricorso del Palermo è stato annullato: i rosanero vedono dunque sfumare definitivamente la possibilità di andare in Serie A.