News

Pantovic: “Amo Ancelotti ed il modo di giocare del Napoli, ma a Belgrado i tifosi saranno la nostra forza, loro sono i proprietari della Stella Rossa”

CHAMPIONS LEAGUE MAKSIMOVIC – A Radio Marte, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Stefan Pantovic, direttore esecutivo della Stella Rossa: “I tifosi della Stessa Rossa rappresentano l’arma in più della squadra, sono i soci ed i proprietari della Stella Rossa perchè facciamo tutti parte dello stesso club, siamo una famiglia. Ci aspettiamo molto da loro e spero saranno in 50mila allo Stadion Rajko Mitić nelle partite casalinghe. C’è grande equilibrio nel girone di Champions e tutto può succedere, anche che il Napoli arrivi al primo posto. La Stella Rossa è la prima squadra ad andare ai sedicesimi di Europa League partendo dal primo turno preliminare. Il sogno Champions è vivo e vedremo cosa accadrà. Amo il Napoli, il gioco che ha espresso negli ultimi anni è stato eccellente e nel mio tempo libero guardo la serie A. Adesso è arrivato Ancelotti e non so come esprimere il rispetto che nutro nei suoi confronti. Attenzione però perché a Belgrado i tifosi daranno non poca forza alla Stella Rossa. Maksimovic è una brava persona e mi spiace che sia stato poco tempo nella Stella Rossa perché dal punto di vista tecnico è il difensore più forte passato da queste parti. I nostri difensori non sono così tecnici mentre Maksimovic dal punto di vista tecnico è bravissimo.
Siamo primi in classifica nel nostro campionato, finora abbiamo conquistato tutte vittorie. La società della Stella Rossa è sicura che a Belgrado ci sarà solo spettacolo allo stadio, in Champions ed in campionato. Chi verrà qui potrà girare in città tranquillamente”.