Napoli

Ounas: “Ancelotti mi ha chiesto di restare, con lui mi trovo bene”

Ounas Ancelotti – Il giovane esterno d’attacco del Napoli Adam Ounas ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss per parlare di questo nuovo inizio di stagione con i partenopei, del rapporto con Carlo Ancelotti e delle poche presenze collezionate l’anno scorso con il Napoli.

Ounas su Ancelotti, Napoli e Sarri

“Contro la Sampdoria Ancelotti mi ha messo in campo per puntare e saltare l’uomo. Abbiamo perso tutte le squadre lo fanno. Con il mister mi trovo bene, parla con tutti i giocatori e questa è una cosa che mi dà grande fiducia e consente di essere più liberi con la testa. Io e miei compagni ci alleniamo sempre bene in settimana per arrivare al meglio alla partita. Posizione in campo? Preferisco partire da destra ma se devo giocare a sinistra mi adatto. Con Ancelotti ho parlato al rientro dalle vacanze: mi ha detto di restare perché avrei trovato spazio. L’anno scorso non ho giocato molto, adesso ho già praticamente pareggiato la metà dei minuti giocati nella scorsa stagione. Champions League? Sarà importante non perdere la prima partita. E poi al San Paolo non sarà facile per nessuno”, queste le parole di Ounas.