News Torino

Torino, Ola Aina: “Calcio italiano più tattico. Var? Siamo stati sfortunati”

TORINO OLA AINA – “Al Toro non ho potuto dire di no: Mazzarri mi ha fatto sentire importante, ho investito sulla mia carriera”. Così Ola Aina, l’esterno preso dal club granata dal Chelsea. “Tatticamente credo di dover migliorare ancora – ha spiegato -, negli assist e in fase realizzativa. Torino mi è piaciuta subito, è rilassante e tranquilla come me, che amo passeggiare, disegnare”. Ola Aina ha già fatto i conti con il calcio italiano, “più tattico rispetto alla Championship (la seconda divisione inglese, ndr) che è fisica e atletica. Il mio ruolo? Mi ispiro a Marcelo, ho iniziato da ala pura e poi sono diventato un difensore, ma naturalmente faccio quello che l’allenatore mi spiega e mi chiede”. Sulla Var Aina è fatalista: “siamo stati sfortunati, è il calcio del futuro”; sui compagni le parole d’elogio sono tutte per Baselli ed Edera: “Quando sono arrivato ho visto tutti giocatori forti, ma mi hanno colpito subito loro due, tecnicamente sono molto bravi. Mi hanno sorpreso”.

Fonte: ANSA