Interviste

De Marco a Radio Marte: “Utilizzata così, la Var creerà sempre più polemiche. Ronaldo? Rosso eccessivo”

VAR

VAR RONALDO – A Radio Marte, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Andrea De Marco, ex arbitro: “Ho arbitrato 140 partite in serie A ma la tendenza di questa stagione è utilizzare la Var così come nel Mondiale e quindi molto meno rispetto a quanto utilizzata nello scorso anno nel nostro campionato e questo sta generando troppe polemiche. L’interpretabilità dell’arbitro porterà sempre a discussioni, ma adesso ce ne sono ancora di più perché c’è la tecnologia e non viene utilizzata. Anche in Spal-Atalanta sarebbe bastato ricorrere al Var per non sbagliare e invece la si utilizza poco. Ronaldo? Se estrapoliamo l’episodio, l’espulsione è eccessiva. Non c’è nel gesto di Ronaldo violenza o intenzione nel colpire l’avversario. Avere la Var in Europa è fondamentale e credo che la Uefa voglia cercare di introdurre la tecnologia. Il grande cambiamento è stato utilizzare meno la Var in serie A e i dati parlano chiaro: sono aumentate le polemiche perché ci sono errori in ogni giornata. Irrati è uno degli arbitri più in forma ed ha fatto al finale mondiale al Var per cui è bravissimo perché ha diretto metà mondiale essendo quasi sempre designato ma anche in campo è molto affidabile. Torino-Napoli è una gara delicata anche perché alcuni episodi non sono stati a favore del Toro”.