Le 7 regole dettate da Berlusconi per essere un calciatore del Monza

Estimated reading time:0 minutes, 46 seconds

MONZA BERLUSCONI FORZA ITALIA

Nel corso di una convention di Forza Italia, Silvio Berlusconi ha mostrato la nuova maglia del sodalizio attualmente secondo nel campionato di serie C e ha dettato le 7 regole che serviranno per diventare un calciatore del Monza:

  1. Capelli sempre in ordine: il miglior parrucchiere della Brianza glieli taglierà gratis
  2. No alle barbe lunghe: sono in contraddizione con il gioco del calcio
  3. Niente orecchini o piercing di vario genere
  4. Nessun tatuaggio sulla pelle: sarà complicato mettere in piedi un organico di 25 elementi…
  5. A Monza regnerà l’autarchia: solo calciatori italiani
  6. Quando gli verrà chiesto l’autografo, niente schizzi ma firma per esteso
  7. Esempio di correttezza in campo, con avversari ed arbitro

Insomma, un ritorno al passato, ai volti puliti, ai calciatori che potranno servire un giorno ad una nazionale italiana nuovamente competitiva. Ma non sarà semplice individuare gli elementi che oggi, seguendo le mode, difficilmente potrebbero essere ingaggiati dal nuovo club di Berlusconi