News

Ancelotti: “Meritano tutti di giocare! Non è il mio Napoli: è dei tifosi!”

Napoli-Sassuolo Ancelotti – Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni dei giornalisti nella conferenza stampa indetta dopo la vittoria all’inglese contro il Sassuolo, che ha confermato gli azzurri al secondo posto di questo campionato. Il tecnico della squadra azzurra ha lodato la prestazione di alcuni singoli, parlando anche dell’eventualità  che Allan possa giocare per la Nazionale italiana e non per quella brasiliana.

Napoli-Sassuolo, ecco le parole di Ancelotti

Ecco le parole di Ancelotti: “Abbiamo giocato una buona partita ma sbagliando qualche passaggio di troppo. I ragazzi si stanno allenando molto bene e tutti meritano di giocare, anche dall’inizio. Ounas e Verdi? Hanno fatto bene entrambi, spesso hanno cambiato di posizione. Loro, come anche Zielinski, hanno fatto un grande lavoro sulla fascia. Meret? Non vediamo l’ora che rientri. In rosa abbiamo tre portieri di grande qualità, fare le scelte è difficile. Questa squadra può sicuramente crescere nella continuità, giocando senza prendersi le pause che attualmente ci sono. Insigne? Non ho fatto nulla, ha solo trovato le motivazioni giuste. Spero che questo momento duri a lungo. Non è né il suo Napoli né il mio, ma quello di Presidente e tifosi. Campionato? La Juventus ha ovviamente i favori del pronostico ma noi lotteremo fino all’ultimo, insieme alle altre squadre. Allan in Nazionale? Sarebbe un grandissimo acquisto.