Inter Napoli News Torino

Insigne: “Napoli è la città più bella del mondo, ai ragazzi di oggi dico di non mollare”

Insigne

Insigne Napoli – Intervistato dal portale della Lega di Serie A, il calciatore del Napoli e della Nazionale italiana Lorenzo Insigne ha parlato del suo rapporto con la città, con la squadra e della sua crescita professionale come calciatore e come persona.

Insigne su Napoli e sugli inizi della carriera da calciatore

Per me Napoli è la città più bella del mondo. C’è tutto: il sole, il mare, si mangia bene. Sin da quando ero un ragazzino, a Frattamaggiore, la mia passione per il Napoli era incredibile. Purtroppo da quando gioco in Serie A ci torno pochissimo ma ho tanti bei ricordi lì. Ero talmente tifoso del Napoli che da piccolo presi un cane e lo chiamai Pocho, in onore di Lavezzi. Prima di giocare per il Napoli svolsi un sacco di provini, alcuni anche per Torino e Inter, ma non mi presero mai a causa della mia altezza. In quei momenti pensai di mollare ma poi continuai. La mia famiglia era molto numerosa e bisognava badare a tutti. Da ragazzino mi svegliavo presto la mattina e facevo il venditore ambulante, poi andavo ad allenarmi e a fine giornata ero stremato. Ai ragazzi di oggi dico che nella vita può succedere di tutto, non devono mollare.