Napoli

Napoli, un record portafortuna in Champions League

Napoli

Napoli record Champions League – Nonostante il dispiacere per la rimonta subita nei minuti di recupero, a Napoli tutti possono e devono essere fieri del pareggio acquisito in casa del PSG, che non solo rimane dietro in classifica ma dovrà anche giocare al San Paolo la gara di ritorno. Il 2-2 maturato ieri a Parigi non è l’unico dato interessante per il Napoli. Il segno “x” di ieri, infatti, ne ha generato un altro, meno specifico e più generale, che potrebbe apparire come un segno positivo del destino  in vista della seconda parte di fase a gironi della Champions League.

Napoli, record che può dare fortuna in Champions League

Come riportato da Opta, infatti, il Napoli per la seconda volta nella sua storia in Champions League è rimasto imbattuto nelle prime tre partite della fase a gironi, dunque nel mini girone d’andata (se tale si può considerare). Gli azzurri hanno infatti collezionato due pareggi esterni contro Stella Rossa e PSG oltre che una vittoria interna contro il Liverpool. Un percorso che riporta alla mente una Champions quasi storica per i partenopei, quella del 2011-2012, nella quale il Napoli si trovò alle prese con un altro girone della morte composto da azzurri, Manchester City, Bayern Monaco e Villarreal. Ebbene, il Napoli collezionò anche in quell’occasione 5 punti nel girone d’andata con 2 pareggi e una vittoria, per poi perdere solo in casa del Bayern e vincere contro City e Villarreal, guadagnandosi il passaggio agli ottavi. Ovviamente, la speranza è che il percorso possa essere simili – se non migliore – per gli uomini di Ancelotti, che potrebbero dunque guadagnare un’altra qualificazione nonostante l’ennesimo girone devastante.