News SPAL

Ancelotti: “Allan indisponibile contro la Spal. Koulibaly e Insigne? In campo i migliori. A gennaio non arriva nessuno”

Carlo Ancelotti - FOTO: Getty Images

ANCELOTTI ALLAN KOULIBALY – Vigilia di Napoli-Spal, la prima partita di un tour de force natalizio che metterà gli azzurri di fronte anche a Inter e Bologna. Carlo Ancelotti si è presentato quest’oggi in conferenza stampa per presentare la gara contro gli uomini di Semplici: “Il Natale è un momento importante, cerchiamo di conciliarlo con l’aspetto lavorativo. Si tratta di una bella novità per il calcio italiano, in Inghilterra la gente approfittava del ‘Boxing Day’ per rilassarsi allo stadio.”

Koulibaly e Insigne diffidati, ma Allan..

“Non penso alle diffide, non far giocare qualcuno diffidato significa fargli saltare due partite. Dobbiamo fare punti già domani, non facciamo calcoli per l’Inter: giocherà la squadra che ritengo migliore, domani è un impegno complicato. Abbiamo la rosa a disposizione, tranne Allan che ha un problema alla schiena e non tornerà a disposizione. Ha subito il colpo della strega, sta molto meglio e con l’Inter ci sarà.”

Tanti impegni ravvicinati

“Non c’è possibilità di allenarsi, siamo focalizzati sul recupero fisico. La squadra è in buona condizione, recupera bene dagli sforzi, dopo due giorni sono già tutti pimpanti.”

Crescita costante

“L’esperienza all’estero mi ha insegnato la partecipazione della gente, la passione. La Var aiuta, ma necessita di miglioramenti. Il calcio italiano è in salute, se fossimo riusciti noi e l’Inter a qualificarci avrebbero parlato della Serie A in ripresa. Possiamo però competere in Europa League, così come la Juve e la Roma in Champions. La situazione ambientale sta migliorando, la Federazione ha fatto discorsi seri.”

Indizi di formazione

“Verdi sta bene e può giocare. Rog, Zielinski o Fabian possono sostituire Allan. Fisicamente stiamo bene, in certe partite abbiamo avuto anche fortuna, ma devi meritartela.”

Sorteggio di Europa League

“L’urna di Nyon ci è stata favorevole sulla carta, ma lo Zurigo è temibile: ha battuto il Leverkusen nel girone, è una squadra dinamica e gioca un buon calcio.”

Natale a Napoli

“Il Natale a Napoli è bello come in altri posti, qui c’è il sole e da altre parti la nebbia, ma cambia poco.”

Squadra giovane

“La fortuna è quella di avere una squadra giovane, è un’arma da sfruttare rispetto a tanti giocatori che magari sono avanti con l’età e non possono allenarsi al massimo.”

Sul mercato

Non arriverà nessuno dal mercato, a meno che non arrivi uno scherzetto. La rosa è competitiva, non ha bisogno di niente. Cessioni? A meno che qualcuno si incateni ai cancelli di Castel Volturno, nessuno andrà via. In generale non è corretto parlare di calciatori non nostri.”

Ballottaggio Milik-Mertens

“Non si tratta di competizione, si alternano in base al momento che vive uno rispetto all’altro”

Ghoulam e Younes

“Giocare tre partite in poco tempo è rischioso, bisogna gestirli. Younes non può giocare dal primo minuto, deve rientrare pian piano.”

Meglio la pizza napoletana o romana?

“In generale la cucina italiana è superiore a tutte: francese, tedesca ecc. A me la pizza piace morbida, probabilmente il presidente gradisce qualche altra cosa”