News

Figc, l’ex dirigente: “Il calcio va fermato, Gravina saprà cosa fare. Koulibaly? Grave errore di Mazzoleni”

FIGC GRAVINA – A Radio Marte nel corso di “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonello Valentini, ex dirigente Figc“Non ci sono alibi per la violenza fisica, dialettica e per il razzismo. Il famoso slogan che lo spettacolo deve andare avanti lo stesso non va più bene perchè lo spettacolo ora deve fermarsi. Non è facile, ma Gravina ha esperienza e gestirà al meglio il primo grande ostacolo. Sono d’accordo con le sue preoccupazioni e bisogna coinvolgere anche la sicurezza perchè ognuno ha le sue responsabilità. Stiamo piangendo un morto e non è accettabile, ma c’è un problema anche di ordine pubblico oltre che di incompetenza di pubblica sicurezza.”

L’errore di Mazzoleni

“Il vero errore di Mazzoleni è stato non fermare Inter-Napoli dopo i reiterati cori razzisti su Koulibaly e le richieste del club azzurro. Ho letto tanti buoni propositi, ma poi quando l’arbitro doveva fermare la partita, non l’ha fatto.”

L’episodio Koulibaly

L’episodio di Koulibaly non è il primo, ma al giorno d’oggi tutte le squadre di calcio hanno in organico giocatori di colore per cui ieri Koulibaly è stato preso di mira e domani un altro calciatore di colore sarà preso ugualmente di mira. L’autorità di pubblica sicurezza deve fare il suo dovere perchè i tifosi sono schedati”.

Tag