Calciomercato Napoli

Insigne osservato speciale, a giugno bisognerà discutere del rinnovo con Raiola

Lorenzo Insigne - FOTO: Getty Images

INSIGNE RAIOLA NAPOLI – “Multiplo Insigne. Un 2018 record. Gol assist: tutto in doppia cifra”.Così titola, nelle sue pagine interne, l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Il quotidiano esalta il talento di Frattamaggiore snocciolando i dati che lo riguardano dell’anno appena trascorso: “è l’unico attaccante del nostro campionato che nel 2018 è andato, appunto, in doppia cifra quanto a reti (10) e assist (12)”. 

Un’estate calda per Tarantella

Il quotidiano apre al discorso rinnovo contrattuale per quest’estate, quando Lorenzo diventerà ufficialmente un assistito di Mino Raiola. Il contratto siglato nell’aprile del 2017 garantisce uno stipendio da 4,5 milioni al calciatore e la prosecuzione del rapporto fino al 2022.

La Gazzetta scrive: “La crescita continua del calciatore (e il fatto che Koulibaly a breve diventerà il più pagato del Napoli) potrebbe spingere le parti, e Raiola in particolare, a nuove valutazioni sul futuro di Lorenzo. Che sta per arrivare ormai a quelli che saranno gli anni più importanti della sua carriera, sia dal punto di vista calcistico sia, ovviamente, dal punto di vista economico. Difficile pensare che in estate non accada nulla, nel senso che non si parli di adeguamento dell’ingaggio o che non saltino fuori club di altissimo livello disposti a strappare Insigne al Napoli a suon di milioni”.