News

Cristiano Ronaldo, il racconto choc: “L’ho usato come toy-boy, lui mi ha minacciata: è orribile, non immaginate..”

RONALDO TOY BOY – Si arricchisce di particolari sconcertanti il secondo scandalo a luci rosse che, nel giro di pochi mesi, vedrebbe coinvolto Cristiano Ronaldo. La sua ex Jasmine Lennard, partecipante ad una delle edizioni del Grande Fratello, ha raccontato al ‘Sun’ alcune aneddoti choc sul campione portoghese. Particolari hot che metterebbero Cristiano Ronaldo nei guai, dopo la vicenda Mayorga: “Mi ha chiesto come avrebbe reagito mio padre vedendo certe mie foto. Mi ha contattato continuamente negli ultimi 18 mesi ma gli ho risposto che non intendevo essere la sua amante. Io non ho paura di lui e sì, ho tenuto dentro tutti i suoi sporchi segreti per troppo tempo e ce ne sono molti. Ho le prove per farlo. E adesso farò di tutto per aiutare Kathryn Mayorga nella sua causa per stupro contro Cristiano Ronaldo. La gente non immagina di cosa sia capace: se sapesse solo la metà di quello proverebbe orrore”.

Particolari hot

La prima notte di passione tra Ronaldo e Jasmine è andata così: “Non avevo intenzione di salire nella sua camera d’albergo, passai io a prenderlo e lo portai da me. L’ho usato come il mio toy-boy. Mi diede l’impressione di essere un mammone, multimilionario metrosexual, con una personalità bipolare. Rimasi molto confusa, senza capire chi in realtà fosse”