News

Altro caso di razzismo nel calcio: succede a Portici, provincia di Napoli, in Serie D

RAZZISMO PORTICI – Ennesimo caso di razzismo nel calcio italiano, questa volta a livello dilettantistico. A Portici, in provincia di Napoli, il match tra i padroni di casa e i calabresi del Castrovillari si macchia di vergogna quando un difensore ospite, un certo Fioretti, insulta un avversario senegalese, Sall, e viene espulso dall’arbitro. L’episodio finisce nella sezione Sport de ‘Il Mattino’, il quotidiano racconta che: “L’arbitro Schiavone della sezione di Treviso aveva espulso Fioretti a tre minuti dalla fine. Sall è arrivato a Portici nella scorsa estate dopo le esperienze nei vivai di Parma e Bari.”